Homepage Chi siamo L'ultimo numero Archivio Abbonarsi Contattaci Link
 
 
   
 



  Aldo Bortolotti


Per Aldo Bortolotti (bergamasco doc) abitare nella Bergamo “alta” o “bassa” ha poca importanza perché comunque lui è una spanna sopra tanti altri.
Infatti, a 74 anni portati bene, si concede il privilegio, accanto ad una moglie e tre figli di diventare nonno per la sesta volta.
Nei registri di classe dell’Istituto Tecnico risulta essere diplomato perito chimico sebbene non sia annotata, sempre sugli stessi registri, la coercizione subita nello studio di quella materia odiata sin dall’inizio e che lo obbligherà per 43 anni a sopportarla, quale compagna di lavoro, per evitare di dormire sotto i ponti.
La chimica ed il fiato sul collo di tanti bigotti lo spingeranno, un po’ per ribellione e molto per passione, verso il mondo degli umoristi dove, a colpi di matite e di pennello (si dedica anche alla pittura), ne diviene un protagonista assoluto.
I suoi fine settimana sono impegnati da anni a correre attraverso l’Italia ed in viaggi all’estero per ricevere premi e riconoscimenti al lavoro svolto nel campo dell’umorismo grafico e della satira politica.
Dattero d’oro al Salone Internazionale dell’Umorismo di Bordighera, Premio di Satira Politica di Forte dei Mrmi, Topino d’oro a Foligno, Grolla d’oro a Saint Vincent, primo premio a Ferentino, Juvignac e Lussac in Francia, poi medaglie d’argento e di bronzo a Jonzac, Kruisouthem (Belgio), vincitore dello speciale”Scorpioni e Cammelli” dedicato alla musica.
Ha collaborato con la Gazzetta dello Sport, il giornale della Natura, l’Eco di Bergamo ed attualmente pubblica suoi lavori per testate di Sndrio (Alpes), Bergamo (il Giormale di Bergamo e lo Sbugiardino) e Pinerolo (L’Eco del Chiesone).


 
 
  Torna all'elenco  
nereal.com . 04-11